Area Abbonati
LoginPassword
DOI 10.1707/2947.29630 Scarica il PDF (120,0 kb)
Ric&Pra 2018;34(4):190



newsLETTER





www.ulss20.verona.it/infofarma.html
Luglio, 2/2018
“I rischi dell’uso dell’acido valproico in gravidanza”. L’acido valproico (valproato) è stato commercializzato nel 1970 per il trattamento dell’epilessia. Nel 1987 è stato autorizzato anche per il trattamento del disturbo bipolare. Dai primi anni 60 si sa che il suo impiego durante la gravidanza implica un rischio di malformazione congenita somatica più alto degli altri antiepilettici e che l’incidenza è del 11%.
E ancora in indice: A quali nuovi farmaci ha accesso la MG? Il trattamento di seconda linea nel Diabete Mellito di tipo 2 dopo i risultati dello studio TOSCA.IT .




www.nograzie.eu
Luglio 2018
“Appropriatezza e linee guida, tra prove scientifiche, bisogni della singola persona e interessi commerciali”. La medicina ha fatto e fa cose molti importanti per la nostra salute ma sta vivendo un momento di grave crisi non solo di tipo economico (su cui si concentra il dibattito politico), ma di contenuti, di metodo, di credibilità professionale e di fiducia, di cui si parla poco ma di cui i medici, per primi, devono farsi carico. I problemi aperti sono tanti e complessi, ma devono essere affrontati con urgenza, non tanto per il loro interesse filosofico o speculativo ma perché da essi dipende il benessere e la vita di tantissime persone.
E ancora in indice: Sunshine Act: Italia, Colombia, Unione Europea Timeo Danaos et dona ferentes Do ut des: pasti offerti da Big Pharma e prescrizioni dei medici  Evidence Based Medicine, fidarsi è bene, ma...




www.focusfarmacovigilanza.eu
Giugno 2018
“Antidepressivi sulla bilancia”. Uno studio di popolazione, coordinato dagli epidemiologi del King’s College di Londra, ha valutato la relazione tra l’impiego di farmaci antidepressivi a lungo termine e l’aumento di peso. Sono stati utilizzati i dati dello UK Clinical Practice Research Datalink, alimentato dal 7% dei medici di medicina generale britannici (oltre 2 milioni di assistiti) e sono stati selezionati 136.762 uomini e 157.957 donne con almeno 3 determinazioni dell’indice di massa corporea.
E ancora in indice: La sicurezza per il cuore dei farmaci antifumo L’insegnamento della vicenda del metotrexato L’insegnamento della farmacovigilanza: un curriculum modulare ragionato.




www.umanapersone.it
Giugno 2018
“Dai “pacchetti” di prestazioni all’integrazione con il pubblico”. Nel prossimo biennio il tema della vendita privata verrà sviluppato e implementato da UP da diversi punti di vista: aggiornamento del modello, formazione dei case manager, territorializzazione. Ne abbiamo approfittato per fare il punto sullo “stato dell’arte” del mercato privato per le cooperative di UP e su alcune proposte da cui ripartire, raccogliendo le voci di Anna Camarri, presidente del gruppo cooperativo Il Quadrifoglio e di Francesco Orsini di Nuovo Futuro.
E ancora in indice: Tra stabilizzazione e nuove sperimentazioni Le novità sul trattamento dei dati personali Badanti&Badanti: un’impresa sociale network?

Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |  ISSN online: 2038-2480